QUALIFICAZIONE

Autorizzazione MISE

In data 17 giugno 2019 AIFO ha ottenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico – Divisione VII l’inserimento nell’elenco delle associazioni professionali che rilasciano l’attestato di qualità dei servizi prestati ai sensi della legge 4/2013 (artt. 4, 7 e 8) recante la disciplina delle professioni non organizzate, per la categoria professionale del Family Officer.

Il Family Officer coordina la protezione, gestione e trasmissione di grandi patrimoni familiari.

È tenuto a:
1) redigere il consolidato patrimoniale del cliente, documento che riassume le posizioni patrimoniali nelle diverse asset class: asset liquidi, asset finanziari, partecipazioni, immobili, arte e collectibles, altri beni reali della famiglia;

2) strutturare tutte le procedure per gli adempimenti amministrativi legati al patrimonio (pagamenti, incassi,…);

3) monitorare l’equilibrio rischio/performance dell’intero patrimonio e garantire un puntuale sistema di reporting;

4) selezionare e coordinare i rapporti con le istituzioni finanziarie e i gestori per l’adeguata efficienza del patrimonio liquido e del patrimonio finanziario del cliente;

5) operare per un adeguato e trasparente controllo dei costi relativi alle prestazioni esterne;

6) assicurare un’adeguata copertura dei rischi collegati ai beni, alle persone e agli eventi;

7) mantenere la relazione con tutte le strutture professionali (i.e. avvocati, commercialisti, trustee);

8) affiancare i professionisti per la stesura e il controllo del consolidato fiscale della famiglia allargata (discendenti e ascendenti);

9) promuovere la consapevole organizzazione di quanto necessario per un adeguato progetto di continuità tra le generazioni, curando i percorsi di valutazione del capitale umano, dei regolamenti e delle strutture giuridiche connesse, nonché della stesura della “Carta dei Valori della Famiglia”;

10) essere in grado di valutare operazioni di investimento diretto che la famiglia voglia attuare, anche con riferimento a temi di impact investing e filantropia.

DOCUMENTI LEGALI

In data 17 giugno 2019 AIFO ha ottenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico – Divisione VII l’inserimento nell’elenco delle associazioni professionali che rilasciano l’attestato di qualità dei servizi prestati ai sensi della legge 4/2013 (artt. 4, 7 e 8) recante la disciplina delle professioni non organizzate, per la categoria professionale del Family Officer.

Statuto
aggiornato al 07.05.2019

Codice Etico
aggiornato al 23.07.2018

Codice Deontologico
aggiornato al 23.07.2018

Carta dei valori
aggiornato al 23.07.2018

DOMANDA DI APERTURA PRATICA

In data 17 giugno 2019 AIFO ha ottenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico – Divisione VII l’inserimento nell’elenco delle associazioni professionali che rilasciano l’attestato di qualità dei servizi prestati ai sensi della legge 4/2013 (artt. 4, 7 e 8) recante la disciplina delle professioni non organizzate, per la categoria professionale del Family Officer.

Documenti richiesti:

. Modulo sottoscritto di richiesta di associazione ad AIFO nella categoria Qualified;

. Curriculum Vitae e documento di identità;

. Titolo di studio o Autocertificazione di conseguimento al minimo del diploma di istruzione secondaria superiore;

. Accettazione formale per iscritto del Codice Etico, Codice Deontologico e del presente Regolamento (download);

. Attestazione di un iter formativo specifico in tema di Family Office, italiano o europeo, oppure attestazione dell’attività svolta presso un Family Office di durata superiore a 3 anni;

. Copia del versamento di euro 100, effettuato per l’apertura della pratica per la valutazione documentale e iscrizione alla sessione di valutazione in presenza tramite colloquio e project work sulla qualità del servizio professionale.

COMITATO TECNICO SCIENTIFICO

In data 17 giugno 2019 AIFO ha ottenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico – Divisione VII l’inserimento nell’elenco delle associazioni professionali che rilasciano l’attestato di qualità dei servizi prestati ai sensi della legge 4/2013 (artt. 4, 7 e 8) recante la disciplina delle professioni non organizzate, per la categoria professionale del Family Officer.

IN FASE DI AUTORIZZAZIONE